© Mairie d'Annot / Marta Szczesniak

Les Grès d'Annot

Rocce ciclopiche disseminate tra castagni centenari, les Grès d’Annot sono un paradiso per escursioni e arrampicata. Dobbiamo a questa formazione geologica la bella architettura dei nostri paesi, e le forme enigmatiche delle rocce hanno dato vita a racconti leggendari. Entra nel mondo misteriore di Les Grès d’Annot…

Un luogo mitico per arrampicare

per arrampicarsi con la punta delle dita, o con quello che rimane!

Con i suoi blocchi disseminati sotto i castagni, Les Grès d’Annot è la piccola Fontainebleau delle Alpi del Sud! Si possono trovare anche vie attrezzate per tutti i livelli, per dedicarsi all’arrampicata insieme a tutta la famiglia. Pratiche diverse, ma una sola passione.

  

Lo sapevi?

150 ettari del sito sono contrassegnati come Espace Naturel Sensible. La brughiera qui presenta asfodeli giganti, le felci si dividono il sottobosco con le cefalantere, le orchidee provenzali e le orchidee scimmia. Gli alberi cavi, come faglie nelle rocce, ospitano numerosi pipistrelli, e non è raro osservare un’aquila in volo danti alle pareti vertiginose.

Testimonianze

333
171717
333

Un luogo fatato
“Un posto magico, fuori dal tempo, dove è bello passeggiare e riempirsi gli occhi”

Splendido!
“Magnifica passeggiata sopra Annot, tra le infinite splendide rocce, con una vista fantastica sulla valle da sopra Les Scaffarels. La passeggiata, relativamente facile, vale da sola la vacanza in questa splendida regione”.

Un luogo eccezionale
“Sito bellissimo, con i grès dominanti, le loro forme curiose, le faglie impressionanti nella roccia, le abitazioni trogloditiche, un vista sulla valle e su Annot per una parte del tragitto e poi un panorama grandioso dal ‘belvedere’ all’ombra degli alberi. I 350 m di dislivello sono stati più difficili al ritorno che non in salita, ma la passeggiata vale davvero la pena”.
“Sito bellissimo, con i grès dominanti, le loro forme curiose, le faglie impressionanti nella roccia, le abitazioni trogloditiche, un vista sulla valle e su Annot per una parte del tragitto e poi un panorama grandioso dal ‘belvedere’ all’ombra degli alberi. I 350 m di dislivello sono stati più difficili al ritorno che non in salita, ma la passeggiata vale davvero la pena”.

Il castagneto maestoso

La storia tra il castagneto e Les Grès d’Annot risale al XVI secolo, e racconta le vicende intrecciate con gli abitanti del posto. In passato ne venivano utilizzati il tronco e le foglie, nonché ovviamente il frutto, molto nutritivo. Più che una foresta si tratta di un frutteto, di un castagneto, un ingrediente emblematico del patrimonio culinario locale.

3 buone ragioni per scoprire les grès

Un sentiero da interpretarema non solo!

Il grès contribuisce alla ricchezza del paesaggio e dell’architettura, ma non solo… Ricopre un ruolo importante nella gastronomia locale.

Una geologiamolto specificamente

Il nome di Grès d’Annot conferito a questo tipo di roccia è riconosciuto dalla comunità scientifica. Le sue forme pittoresche hanno nomi evocativi e danno forma a un sito naturale riconosciuto sin dal 1920.

Una floraricchissima e protetta

I grès ospitano 5 specie protette a livello nazionale, tra cui diversi tipi di orchidea.