sentier-des-pecheurs7723.jpgSentier des Pêcheurs - Lac de Castillon - Saint-André-les-Alpes
©Sentier des Pêcheurs - Lac de Castillon - Saint-André-les-Alpes|Philippe Murtas Photographe
Scoprire

Una settimana nel Verdon

Una settimana perfetta!

Consigliato dalla famiglia Martin

Emma,

“Abbiamo trascorso una bellissima settimana di vacanza nel Verdon con mio marito e due bambini. Tra attività sportive e scoperte, tutta la famiglia si è divertita molto!

Abbiamo passato del tempo tutti insieme. Un soggiorno indimenticabile… Torniamo a casa con tanti ricordi!”

Buono a sapersi

Vi proponiamo un’idea di soggiorno di una settimana.

Attività per grandi e piccoli durante la settimana, tra la scoperta di nuove sensazioni e la visita di luoghi emblematici ricchi di patrimonio culturale e naturale.

Per trascorrere vacanza da sogno dalle sorgenti alle Gole del Verdon.

Giorno 1

Alla scoperta delle Gole del Verdon

La pausa picnic

E sì, gli sport di acqua viva mettono fame! Allora perché non condividere un buon picnic?Seduti sulle sponde del Verdon, gustate con la famiglia un pasto semplice a base di buoni prodotti locali.

Per il giorno 1 vi proponiamo il ponte di Carajuan.

Giorno 2

Il Verdon in modo diverso

La Strada delle Creste in bicicletta elettrica

Per chi ama tenere i piedi per terra, scoprite la Strada delle Creste in bicicletta elettrica.

Scoprire

Escursionie a Notre Dame du Roc

Nel pomeriggio saliamo di quota sulle tracce di Notre Dame du Roc.
Durante la discesa visitate Castellane, villaggio caratteristico

     La dritta: per il sentiero del Roc, salite alla cappella seguendo le mura e scendete imboccando la via crucis fino alla chiesa del Sacro Cuore. Calcolare 1h30 A/R

Giorno 3

Una giornata provenzale

I nostri mercati provenzali

Qui ci si concede il tempo di passeggiare per le strade e soprattutto di andare al mercato. Gli odori della Provenza pervadono le strade: ottimo formaggio e salumi tipici riempiono in fretta il paniere; aggiungiamoci del pane di campagna, perfetto per l’escursione del giorno dopo.

Il consiglio culinario: simbolo delle bancarelle dei mercati provenzali, la Socca è una galletta di farina di ceci; una delizia da gustare sul posto.

Scopro i mercati

Scoprire i nostri musei

Nel pomeriggio, un po’ di fresco con la visita al Museo della distilleria di Barrême e al Museo del mulino di La Mure…

A Barrême approfittatene per visitare la mostra di fossili.

Scopro tutti i musei 

Un volo in parapendio

Verso la fine della giornata, un volo per ammirare questo paesaggio ancora più bella visto dall’alto.

Scoprire

Siete arrivati a metà vacanza… Ma avete ancora momenti splendidi da vivere e da condividere.

Giorno 4

Unire escursione e scoperta del patrimonio

Un’escursione in famiglia

Oggi in programma una piccola escursione in famiglia per scoprire laghi, foreste o cascate: avete l’imbarazzo della scelta!

Scoprire

Passeggiata in un villaggio caratteristico nel pomeriggio: il patrimonio di Colmars-les-Alpes si svela tra fortezze e bastioni.

Lo sapevate?: Ci sono quattro villaggi e città caratteristici sul territorio.

Scoprire

Giorno 5

Salire a bordo del treno a vapore

Viaggio in treno a vapore

Si sale a bordo del Treno delle pigne a vapore, direzione il villaggio di Annot. Questo treno leggendario attraversa paesaggi bellissimi a bassa velocità: un incantesimo per grandi e piccoli.

Scoprire

Pranzo al ristorante

Per la pausa pranzo lasciatevi sedurre dai ristoranti del marchio Pays Gourmand: un modo per scoprire la regione con gusto.

La Cittadella di Entrevaux

Lungo il tragitto di ritorno una sosta a Entrevaux si impone, anche solo per scoprire la cittadella.

Scoprire

Giorno 6

Ultimo giorno: relax

Shopping

A passeggio per le strade autentiche dei villaggi per riportare a casa un dolce souvenir delle vacanze.

Tutti i negozi

Workshop Secrets de Fabriques

Iscriviamo i bambini a un workshop Secrets de fabrique. Ceramica, distillazione, tintura… per imparare divertendosi!

 

Una battuta di pesca

Condividi un’ultima battuta di pesca sul Verdon verso la fine della giornata.

Scoprire

Viaggiare prima vi lascia senza voce, poi vi trasforma in narratori.

Ibn Battuta