© Philippe Murtas Photographe

Sentiero dei Grès d'Annot

Blocchi che sfidano le leggi dell’equilibrio e il cui fracasso sembra essersi appena fermato, vedute vertiginose, rocce dalle forme scolpite da un’erosione faticosa, il sentiero dei Grès ti apre le porte di un mondo stupefacente. In ogni stagione ti regala uno spettacolo fiabesco.

Scheda tecnica

   Giro di 3 ore

Possibile variazione: un A/R di 2 ore fino alla Camera del Re, che evita il passaggio, largo ma vertiginoso, nella falesia.

   A partire dai 7 anni

   Dislivello: 350m

   Tutto l’anno

Al di fuori dei periodi di neve

   Ingresso gratuito

Entra nella leggenda…

Ad ogni passo avrai la vaga impressione di vederti sbucare davanti un elfo o un folletto. Noterai strane forme sulle rocce, la foresta sembra abitata.
Ed è in quel momento che entri nella leggenda. Quella di un re e di un traditore il cui fantasma erra nelle notti di luna piena… Qui si nasconde una misteriosa camera, riesci a trovarla? I passaggi sono talmente stretti che i bambini potranno giocare ad attraversare le pareti. E davanti a quella scala che non sembra condurre da nessuna parte, avrai la tentazione di dire “Apriti sesamo”, non si sa mai!

  

Lo sapevi?

Superata la Camera del Re, nella roccia si disegna un profilo monumentale. Lo vedi? Gli abitanti lo chiamano Lou guardiano.

Testimonianze

151515
161616
202020

Patrimonio geologico
“Una bella escursione da fare partendo da Annot, in mezzo a queste rocce giganti. Si comincia dal sentiero verso la Camera del Re (prendi l’opzione per i giardini del re per scorpire una splendida sfilata di rocce) e si prosegue sul fianco delle falesie verso il belvedere a strapiombo sulla valle (di fronte al paesino di Braux). Poi dal bosco si riscende verso il paese. Passeggiata senza grosse difficoltà (350m di dislivello). Bisogna solo avere delle scarpe comode, soprattutto dopo la pioggia autunnale! Considera 3 ore camminando tranquillamente.”

Paesaggi magici
“Da Annot puoi fare l’escursione per percorrere i grès di Annot e passare proprio attraverso la Camera del Re. Passeggiare dentro le falesie è da favola. Considera 4 ore di cammino con qualche salita. E alcuni passaggi delicati. Vista sulla piana”

Luogo incantevole
“Una passeggiata relativamente facile attraverso le formazioni rocciose che regalano a ogni tipo di scalatore dei bellissimi terreni da gioco. Spingiti verso Balme longe (Baume Longe), sotto i castagni.

La fantastica storia dei Grès d’Annot

Titolo del video mancante
Didascalia del video mancante

3 buoni motivi per venire fuori stagione

AmmirareLa natura

La flora in primavera e il colore dei castagni in autunno.

EvitareIl caldo estivo

Anche se il sentiero è piuttosto ombreggiato, la tua escursione sarà più piacevole.

TornarePer meravigliarsi ancora

Perché non ci si stanca mai e siamo felici di scoprire

Informazioni aggiuntive

I grès d’Annot non sono in una zona regolamentata, sono autorizzati gli animali. Di eccezionale interesse biologico e paesaggistico, sono dichiarati Specie Naturale Sensibile.
Questo sito necessita tutto il tuo rispetto, a doppio titolo. Da una parte è fragile e dall’altra è costituito da appezzamenti privati.

Se desideri fare il giro di 3 ore dopo una forte pioggia, la presenza di marne in salita può rendere il sentiero scivoloso. In questo caso ti consigliamo di iniziare l’escursione dal cammino di Vers la ville. Ricordati di prendere bastoncini da trekking.

Puoi parcheggiare al parcheggio della stazione della Provenza. Se fai il giro, ti consigliamo di parcheggiare in paese: non dovrai risalire verso la stazione per riprendere la macchina a fine escursione.

Ricordati un porta bebè se vuoi partire col tuo piccolino, e fai attenzione perché alcuni passaggi sono accidentati. La salita è ripida e talvolta senza protezioni. Porta acqua a sufficienza.
Anche se può sembrare una camminata semplice, sono indispensabili scarpe da trekking. Portati il binocolo

Troppo breve per te?

Allunga l’escursione scegliendo il sentiero di Baume Longe

Da scoprire